A metà tra il walzer lento e la ninna nanna il canto era una volta utilizzato dai pescatori per coordinare gli sforzi nel tirare su le reti piene di pesci. Tutto sommato un canto triste per dirla con parole di Francesco De Gregori le reti i pescatori e si sentiva cantare un canto, ma erano acqua le parole ed era triste quel canto (in Miramare) Le strofe sono quanto mai varie, secondo l dello shantyman.Sull ballata of Carlisle sono state fatte più illazioni che ricerche e forse la ballata ci giunge dal medioevo o forse dal Seicento. Di questa antica ballata resta oggi una versione in stile bluegrass, conservatasi presso le comunità rurali dei Monti Appalachi.

The hot fix rhinestone have quality DMC ,AAA ,AA ,A ,B , DMC is better quality , normal use on famous brand clothes shoes and bag , it very shine , increase poduct sense of beauty ,improved product value! ITEM NO. Company production and sales of the products with good quality, excellent service, reasonable price, has been welcomed by users at home and abroad, the products are exported to Europe, southeast Asia, the United States, the Middle East and other countries and regions. The company spirit of quality, first class service, first class reputation of the enterprise purpose, the spirit of continuous innovation to meet the needs of customers at home and home and abroad to choose our products..

La conturbante Michelle Mae e il chitarrista Alex Minoff nei progetti Weird War e Scene Creamers, il bassista Steve Gamboa nell solista a nome David Candy ed il tuttofare James Canty nell capriccio denominato Chain The Gang, che qui colgo l di menzionare a qualche mese di distanza da un performance in un piccolo locale dell torinese. Proprio come Jon Spencer, Svenonius è il classico instancabile mostro da palcoscenico un po folle che disegna le band a propria immagine e somiglianza e se ne sbarazza con la stessa schizofrenia con cui le fashion victim cambiano abito. Non mi stupirei di ritrovarlo in giro con i corrosivi Nation of Ulysses peraltro assai appropriati in questi anni di recessione a tutto campo come non resterei sorpreso se il leader della Blues Explosion liberasse dalla naftalina la sua prima creatura, i Pussy Galore.

Dopo una breve introduzione in cui viene illustrato lo stato dell’arte, seguono: la definizione sintetica di alcune nozioni mediche utili alla comprensione del programma successivamente descritto (Cap.1); la descrizione dei passaggi per passare dall’immagine istopatologica al grafo colorato (Cap.2); la definizione delle features (Cap.3) e in conslusione i risultati derivanti dall’applicazione del programma ad alcune immagini // The aim of this paper is to show a possible implementation of graph based automated diagnosis of adenocarcinoma in esophageal histological images. The chosen approach is structural based: the tissue is completely characterized by the spatial relationships of its cellular components and these relationships can be represented with a colored graph. It is thus possible to identify a histological image with its graph and to extract from it the useful feature for the diagnosis..