1) Mentre il Caimano imperversava in tutt’Italia, su tutti i giornali, su tutte le tv, andando a strappare i voti uno per uno negli angoli più reconditi del Paese, le Mozzarelle si cullavano nella certezza di una vittoria schiacciante (illusi da soloni come il professor Ceccanti, il quale giudicava “matematicamente impossibile” quel pareggio al Senato che puntualmente s’è verificato). Complice il suo monopolio illegale sulle televisioni, la campagna elettorale l’ha fatta il Cavaliere solitario, da solo. Gli altri pensavano ai posti da spartire, alle poltrone da assicurare a mogli, parenti, famigli, amici degli amici..

In altre parole, l’Italia si trova in gran parte allineata lungo il confine tra la placca eurasiatica e la placca africana, che corre lungo tutto l’arco alpino, piegando poi lungo la costa ligure per proseguire per tutta la catena appenninica fino allo Stretto di Messina e la parte settentrionale della Sicilia. E dunque quasi tutto il territorio nazionale è da considerarsi costantemente esposto alla possibilità di terremoti di maggiore o minore entità, a eccezione della Sardegna, della parte meridionale della Puglia e di un’area di confine tra Piemonte e Lombardia. Questo, almeno, è quanto emerge dalla lettura della “Mappa di pericolosità sismica del territorio nazionale” elaborata dall’INGV nel 2004.

Andarono con il carro tutto intorno al campo finchè arrivarono al granaio e fecero un solenne giuramento sul povero John Barleycorn. Assoldarono uomini con bastoni uncinati per strappargli via la pelle dalle ossa e il mugnaio lo trattò peggio di tutti perché lo pressò tra due pietre. E il piccolo sir John con la sua botte di noce (2) e la sua acquavite nel bicchiere e il piccolo sir John con la sua botte di noce dimostrò che era l più forte.

Very relevant post, especially given how much harder it is becoming for kids to choose reading over all the other forms of entertainment and stimulation that are so easy to consume. The important thing is to restore the joy in reading. And the first step is to let our kids take the lead.

L (in vita) all Mondo celtico è un onoreriservato a poeti, eroi semi divini e pochi privilegiati visitatori (a volte rapiti dalle fate per la loro bellezza), Yeats spera di potersi nutrire delle mele di Avalon e di ottenere il dono dell (poetica).Il primo a mettere in musica la poesia sembra essere stato lo stesso Yeats che la compose o che vi adattò una melodia tradizionale irlandese : nel 1907 diede alle stampe il suo saggio to the Psaltery in cui la poesia viene recitata alla maniera bardica ovvero cantata con l del salterio; ma molti altri artisti furono ispirati dal testo e composero ulteriori melodie.ASCOLTA Burt Ives con il titolo The Wandering of Old Angus Ives: Songs of Ireland Decca DL 8444 (ca. 1954) in cui nelle note di copertina si accredita la melodia a YeatsASCOLTA Judy Collins con il titolo Apples of the Sun Golden Apples of the Sun 1962. La stessa Collins dice in merito: from the singing of Will Holt, this stunning song is a musical setting of a W.