Per introdurre due nuovi sea shanties nell del blog Terre Celtiche parto dal film Moby Dick girato da John Huston nel 1956 che mostra l della impegnato in due manovre per uscire dal porto di New Bedford, (nel libro il porto è invece quello di Nantucket)grande centro baleniero sull Starbuck l in seconda saluta la moglie e il figlio (e la camera stacca spesso sulle mogli e le fidanzate andate a salutare i marinai che non vedranno più per molto tempo: in genere le baleniere stavano per mare sei sette mesi o anche dai tre ai quattro anni). La nave dopo aver doppiato il Capo di Buona Speranza si dirigerà verso l Indiano. Quando moriva era un lavoro difficile rimorchiarla fino alla nave.

R estate in piazza non solo un gioco di parole, ma il senso delle manifestazioni in corso nel comune di Mirandola ( tutte le info nel website). A poco pi di un anno dal violento terremoto che ha abbattuto anche il cuoredella cittadina in provincia di Modena,le persone della zonahanno paura ad andare ( e a restare) in piazza. E come non capire.

Sono solo un non il leader di qualcosa di importante, ma sapevo che essere un modello è una cosa sarebbe venuta con questo lavoro ed è qualcosa di cui devo essere consapevole e felice di fare. Non è che io posso uscire e fare la pazza: se i giovani mi stanno ascoltando devo stare attenta a quello che dico, il che non è il mio forte. Sto cercando di lavorare su questo.

Bel bottino per un viso d’angelo poco più che ventenne, che si affaccia così sul palcoscenico hollywoodiano.C’è quella che l’Oscar l’ha vinto ed ora ne raccoglie i frutti; chi l’ha sfiorato e continua ad impegnarsi in ruoli difficili; chi ha sempre fatto a pugni con l’impegno preferendo la commedia disincantata e chi, invece, vive in bilico tra i due mondi. Infine, c’è anche l’outsider, la protagonista che non ti aspetti.Sono cinque donne ma, soprattutto, sono le cinque attrice che animano la settimana della sala cinematografica: Helen Mirren, Kate Winslet, Kate Hudson, Anne Hathaway e Melissa Leo sbarcano in Italia o, almeno, nei cinema del Bel Paese, promettendo una settimana importante. La prima, Helen Mirren si cimenta nel genere fantasy.

Giornata quindi talmente satura di titoli di ogni genere ed epoca da poter soddisfare anche il telespettatore più esigente, questa domenica ha inizio con due pomeriggi programmatici: quello di RaiTre che vede sfilare la commedia all’italiana d’antan con Poveri ma belli (RaiTre, 14.30) e Audace colpo dei soliti ignoti (RaiTre, 16.Lo aveva suggerito The Aviator quando, diretta da Martin Scorsese, si guadagnò il premio Oscar. La voce divenne una sensazione vibrante quando apparve in Diario di uno scandalo. La sensazione ebbe conferma a Venezia, nel 2007 quando, con lei assente, la manifestazione echeggiò della sua interpretazione di un Bob Dylan androgino e pieno di nevrosi in Io non sono qui.