3) Tam Lin è descritto come shade una creatura pericolosa, selvaggia ma anche folle, non umana o sotto un incantesimo; in questa versione non entra in scena la regina delle fate ma, come in Bella e la Bestia, la donna riconosce attraverso il mostro (lupo, orso e leone) il vero amore. Nell mostruoso (equivalente al bacio del vero amore) si rompe l l supera la prova econquista (nobilita) il suo uomo. A leggere tra le righe l femminile doma la…