Siamo alle solite un vecchio corteggiatore è certo di sposare la giovane illibata, ma lei non è disposta a lasciarsi comprare. Sebbene il tema della canzone sia umoristico, la melodia è una slow air ed è interpretata per lo più con accenti mesti, perchè tutti sapevanoche la realtà eramolto diversa ed erano proprio gli uomini anziani benestanti a sposare sempre le giovanissime fanciulle. Vedi. Qualche anno fa, la nascita di una nota formazione politica fu salutata con lo slogan “L’onestà…