Circa il 55% dei soggetti che hanno il questionario, si sono recati all’ATT presso l’ospedale “Santa Maria della di Rovigo, dove i fumatori sono stati sottoposti a dei test, prove strumentali hanno iniziato il processo di disassuefazione dal fumo di sigaretta. Complessivamente, a di due mesi, hanno dichiarato di aver smesso di fumare 12 persone (29%) . Dai emerge che, senza l’intervento di minimal advice e successivamente senza l’aiuto in tabagismo, queste persone avrebbero continuato a fumare ignorando delle risorse…