Dopo avere letto il grandissimo (e tragico) Everyman di Philip Roth, mi è venuta voglia di ridere. E così ho comprato (e quasi finito) un esilarante saggio reportage, L’Italia spensierata, di Francesco Piccolo (Edizione Laterza, meno di dieci euro, più o meno 150 pagine). E’ il racconto in presa diretta di alcune situazioni allucinanti: Piccolo assiste come spettatore alla registrazione di una puntata di Domenica In e scopre dal vivo il demente potere della televisione, fa la fila in un…