Ho trovato che lungo l’RGB le due generazioni di stelle non hanno una dipendenza dalla magnitudine, escludendo dunque l’esistenza di un legame tra le diverse generazioni con la fase evolutiva. Nel ri mappare le popolazioni nei CMDs ho avuto la conferma che la prima generazione di stelle è composta da due popolazioni indipendenti. La seconda generazione di stelle si inverte invece con la prima nei CMDs che usano colori UV . “Tante grazie, ci hai rovinato anche la storia dell’arte”.…