Concentrandosi su pochi obiettivi urgenti, quelli che accomunano le varie anime dell’Unione, e accantonando i temi meno centrali, che la dividono. Circondando Prodi di una scorta umana che lo protegga dalle mire ricattatorie di questo o quel partito. Respingendo le tentazioni di inciucio con l’Udc (il partito di Cuffaro) o addirittura con Berlusconi, il quale non chiede di meglio che sedersi intorno a un tavolo purchessia per “dialogare” e mercanteggiare su qualunque favore in cambio delle solite contropartite giudiziarie e…