Il romanticismo esasperato di Jonathan Bree trova un felice risvolto limitando all le sporcature innaturali, rallentando l e riportando in primissimo piano le due voci: “Se dovessi morire accidentalmente e lasciarti cos presto” canta lui “suoneresti e canteresti ancora le nostre canzoni con qualcun Un piccolo brivido si riaffaccia allora nell pi palpitante del disco. Ma un attimo appena. Ecco, col vento gi volato via.. E un libro violento, eccessivamente connotato in termini drammatici e figlio profondo dei suoi anni,…