E la potenza della sua storia si sente eccome: il mese scorso alla cerimonia di laurea è stato lui a fare il commencement speech, il discorso inaugurale ai candidati del college dove ha studiato per dare una base scientifico teorica al metodo che solo in pratica sapeva efficace, alla routine infallibile perfezionata in cella in solitudine estrema e nella continua penombra. Il 17 maggio l’auditorium del Tribeca Arts Center era pieno di parenti e familiari dei 50 laureandi vestiti con…