Odo dal profondo del mare e dall sul vento tempestoso un lento lamento sulla spiaggia, il lamento della fanciulla di Barra. Oltre il Castello di Kisimul le barche navigano veloci, e la ragione del mio dolore e chè una di loro non ritornerà a gettare l nonostante le mie preghiere. Noi, amore caro, non parleremo più dolcemente insieme, la fanciulla delle onde ti desidera e ti ha avvolto nei suoi capelli d La mancanza del mio fidanzato mi tortura divento…